Chi si rivolge ad un consulente dovrebbe farlo soprattutto perchè ne ha fiducia. Mi sono accorto che nel 90% dei casi la fiducia è la maschera sotto la quale si cela la convinzione che il consulente ti farà “arricchire”, portando al successo il tuo progetto web.

Non è così! Un consulente ha invece bisogno della piena fiducia e della massima collaborazione da parte dell’azienda per cui lavora.

Lo schema è abbastanza chiaro. L’imprenditore “Babbano” spera che le arti magiche del consulente lo conducano, senza alcuna partecipazione diretta, alla fama ed al successo.

Nella mia esperienza personale mi sono trovato, spessissimo, a non avere un interlocutore attento all’interno dell’azienda e alla totale decontestualizzazione delle attività previste dai processi aziendali.

Come se il settore web non fosse parte integrante del progetto di promozione della struttura. Ho visto imprenditori turistici dedicare ore ed ore a tour operator ed agenti di viaggi in visita ai loro alberghi nella speranza, spesso vana, che quelle visite si tramutassero in fatturato e prenotazioni. Nel contempo, quegli stessi imprenditori, non avevano tempo per ascoltare il consulente che avevano deciso di pagare per migliorare la loro situazione sul web.

Non ho mai visto qualcuno dimagrire stando seduto sul divano a mangiare patatine fritte…pur pagando il miglior personal trainer.

Se avete deciso di alzarvi dal divano e credete che io possa fare qualcosa contattatemi.

Questi i valori ai quali vorrei si ispirasse la mia azienda

open